mercoledì 8 agosto 2012

YOGA






I 4 sentieri classici dello yoga

Per lo sviluppo integrale del corpo, della mente e dell'anima, lo yoga suggerisce di unire queste quattro pratiche principali:

Karma Yoga

È il sentiero dell’azione e si addice a chi ha un temperamento attivo. Agendo in modo disinteressato – senza pensare al successo o alla ricompensa – il cuore si purifica e l’ego si riduce. Il Karma Yoga è il miglior modo prepararsi alla meditazione silenziosa.

Bhakti Yoga 

È lo yoga della devozione ed è perfetto per chi è di natura emotiva. Attraverso la preghiera, la devozione e i rituali, si arriva a vedere Dio come incarnazione dell’amore. Il canto dei mantra è una parte essenziale del Bhakti Yoga .

Jynana Yoga

Lo yoga della saggezza o della conoscenza è più adatto per chi è di natura intellettuale. La filosofia vedanta insegna l'autoanalisi dettagliata della propria natura, con l'obiettivo di riconoscere in se stessi e in tutti gli esseri l’Io supremo.

Raja Yoga 

È la scienza del controllo del corpo e della mente. Le asana (posizioni del corpo) e il pranayama (esercizi di respirazione), che fanno parte dello Hatha Yoga, sono una parte integrante di questo sentiero. La pratica principale del Raja Yoga è la meditazione silenziosa, dove le energie fisiche e mentali vengono gradualmente trasformate in energia spirituale.

 

Nessun commento:

Posta un commento