martedì 28 giugno 2011

IL CONSUMISMO GLOBALE


 
   
L’educazione, la tradizione e la società in cui siamo cresciuti, specialmente negli ultimi anni, hanno contribuito a non divulgare uno stile di vita sano e genuino. Le nuove generazioni hanno sviluppato una mentalità  ed uno stile di vita sedentario, incline alle comodità, ai troppi desideri e ai vizi.
più si consuma, più si spende, più si possiede e più si pensa di essere felici;
ma in realtà le cose non stanno così; la felicità non dipende solo dalla ricchezza materiale;
Se prima l’infelicità era dovuta alla fame, ora è dovuta al consumismo, all’avere tutto e subito, al non accontentarsi di ciò che si è e di ciò  che si ha.

Nessun commento:

Posta un commento